#ioleggoperché

Immagine

 

Quest’anno anche il CNOS-FAP di Fossano ha aderito all’iniziativa #ioleggoperché. Si tratta di un’iniziativa a carattere nazionale il cui obiettivo è acquisire nuovi libri per le biblioteche scolastiche.

Dal 19 al 27 ottobre 2019 chi vorrà donare un libro al CFP potrà farlo acquistandolo in una delle tre librerie indicate sotto. Le librerie dispongono di un elenco dei libri che il CFP di Fossano vorrebbe mettere a disposizione dei ragazzi, quindi è sufficiente andare in uno dei tre negozi di libri e dichiarare di voler donare un volume alla biblioteca del CNOS-FAP di Fossano scegliendolo all’interno dell’elenco.

Dopo il 27 ottobre i libri ci verranno consegnati con il nominativo del donatore stampato all’interno del libro.

Sintesi del regolamento

È un’iniziativa nazionale dell’Associazione Italiana Editori (AIE) che punta a formare nuovi lettori, rafforzando nella quotidianità dei ragazzi l’abitudine alla lettura grazie alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche. In soli tre anni ha portato oltre 650mila libri nelle scuole italiane.

L’edizione 2019 – che conferma la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), con il Centro per il Libro e la Lettura, con l’Associazione Librai Italiani (ALI) e il Sindacato Librai e Cartolibrai (SIL), con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e con il supporto di SIAE – culminerà nel periodo 19 – 27 ottobre.

Grazie a questa iniziativa, ogni cittadino può entrare in una libreria e fare la propria donazione alle scuole. Gli istituti, per effetto di questa generosità, possono arricchire le loro biblioteche con volumi diversi. Gli studenti possono attingere a un numero crescente di storie e trovare così nuovi stimoli, per il loro presente e futuro. La manifestazione si conferma un eccezionale motore di promozione della lettura. Perché la conoscenza è la chiave di sviluppo.

Nella settimana dal 19 al 27 ottobre 2019 si chiederà a tutti gli italiani di acquistare in libreria un libro da donare per contribuire alla biblioteca di una scuola precisa, con cui la libreria è “gemellata”. Il libro sarà marchiato per sempre dal nome del donatore.

AIE, attraverso gli editori associati, contribuirà a donare altrettanti libri alle scuole partecipanti che ne faranno richiesta, fino a un massimo di 100 mila copie. Le liste dei libri desiderati non vincolano il pubblico, che sarà comunque libero di acquistare e donare i libri che desidera.

Le tre librerie con cui il nostro CFP è gemellato, sono: FossanoStella Maris (Via Dante); Cuneo Libreria dell’acciuga (Via Dronero, 1); Savigliano Barlumi libri (Via S. Andrea, 54).

Giornate di accoglienza

Immagine

Ogni anno, entro il primo mese di frequenza delle lezioni, il CNOS-FAP di Fossano organizza una o più giornate di accoglienza per ogni classe.

Tali giornate si svolgono in località come Alassio, Morzano, Colle Don bosco, Gignese e vengono definite “ritiri”. In effetti sono giornate in cui le nuove classi fanno attività di gioco, di approfondimento personale e di preghiera con lo scopo di conoscere meglio i propri compagni e per approfondire il messaggio di Don Bosco. Nelle classi iniziali si dà maggior spazio al gioco, nelle classi finali ci si dedica maggiormente alla costruzione individuale come persone e come professionisti.
Si può dire che al ritorno da quelle giornate la classe ha preso forma, i ragazzi e le ragazze dei vari settori hanno fatto conoscenza tra di loro e i fondamenti del messaggio di don Bosco sono stati gettati. Può iniziare un percorso formativo basato su un linguaggio condiviso. L’obiettivo è sempre lo stesso : preparare “Onesti cittadini e buoni cristiani”, come ebbe a dire San Giovanni Bosco.