CNOS-FAP fa crescere i gommisti di oggi e di domani

La professione del gommista richiede oggi una specifica abilitazione, deve presentarsi e farsi riconoscere dai propri clienti come un esperto specializzato. Come prevedono le norme vigenti (DGR n. 6-1828 del 7 agosto 2020), l’attività di gommista rientra a pieno titolo nelle attività di autoriparazione disciplinate dalla Legge n. 122/1992 e pertanto richiede una specifica abilitazione.

In collaborazione con Confartigianato Imprese Cuneo, la sede operativa CNOS-FAP di Fossano, ha realizzato il primo corso di Tecnico per l’attività di gommista delle autoriparazioni”; un percorso di 162 ore (di cui 12 ore di esame) iniziato a febbraio e terminato ad aprile, in tempo per il cambio gomme previsto dalla legge.

Il percorso è rivolto ai responsabili tecnici delle imprese di autoriparazione già iscritte nel registro delle imprese artigiane e abilitate alle attività di meccatronica o di carrozzeria, che non siano in possesso di almeno uno dei due requisiti tecnico-professionali previsti alle lettere a) e c) del comma 2 dell'art. 7 della legge 122/1992, e intendono ottenere il requisito tecnico professionale previsto dalla normativa vigente, funzionale al ruolo di Responsabile tecnico per le attività di gommista.

Il partecipante al termine del percorso deve essere in grado di riconoscere le esigenze del cliente, di diagnosticare, pianificare e operare gli interventi necessari su pneumatici, cerchioni e di effettuare l’equilibratura delle ruote e il collaudo del veicolo, in ottemperanza a quanto richiesto dalla legislazione vigente per l’abilitazione all’esercizio dell’attività di gommista.

Il corso è stato condotto da docenti e professionisti specializzati che hanno gestito i moduli-chiave dell’attività del gommista: “Assetto e Sospensioni”, “Equilibratura” “Smontaggio e montaggio pneumatici”. Un’occasione formativa che ha coinvolto 13 allievi in lezioni teoriche e pratiche, dando loro la possibilità di esercitarsi direttamente sulle attrezzature, per apprendere tutti i segreti del mestiere e qualificarsi come esperti del settore. L’evoluzione del servizio pneumatici è costante: autovetture sempre più sofisticate e clientela sempre più consapevole ed esigente. L’esperienza acquisita direttamente sul campo è importante, ma per essere competitivi è necessario rinnovare e arricchire le proprie conoscenze tecniche e abilità professionali. 

CNOS-FAP accompagna da sempre la crescita professionale dei giovani nel settore automotive, ma supporta anche la riqualificazione e il costante aggiornamento professionale degli addetti ai lavori.