il cfp di Fossano vola in Repubblica Ceca … con Erasmus

Immagine

Con l’ultima settimana di settembre, si è conclusa la 3° mobilità del progetto Erasmus+ KA2 del CNOS-FAP Regione Piemonte. Insieme ai partner finlandesi, cechi e inglesi si è proseguito il lavoro, avviato con il precedente progetto (Csteps), sullo scambio di buone prassi nella formazione degli allievi con un focus particolare alla fase di accompagnamento al lavoro.

IL GRUPPO AL COMPLETO

In occasione di questo progetto, Parfene Nicoleta, allieva del 3° anno del corso OPERATORE DEL BENESSERE – ACCONCIATURA (accompagnata da una nostra formatrice), si è recata per una settimana presso il centro di formazione professionale della città ceca di Jihlava.

Nicoleta scrive: “Mi è piaciuta molto questa esperienza in Repubblica Ceca perché è stata una spinta in più con l’inglese e perché è stato molto bello visitare il paese e conoscere come funzionano le scuole. È stata un’esperienza che rifarei volentieri”

L’Europa in visita

Lo scorso 22 Settembre il CFP di Fossano ha ospitato una delegazione internazionale di Peer Members. Lo scopo di tali delegati (sei finlandesi, due estoni, tre slovacchi e due francesi) è stato quello di testare la qualità dei progetti internazionali secondo il Peer Quality Sistem, metodo di certificazione finlandese, atto a verificare le attività internazionali del CNOS-FAP a livello nazionale, regionale e locale.
Il centro di Fossano è stato scelto come prima e unico CFP rappresentativo in Italia! Questa indagine ha avuto il proposito di valutare la governance dei progetti internazionali, il management coinvolto, gli obiettivi e la prospettiva di sviluppo dell’istituto. I risultati hanno superato le aspettative poiché il CFP fossanese si è distinto per essere riuscito a introdurre l’essenza dello spirito salesiano in ogni attività educativa, per la disponibilità e versatilità nei rapporti con i partner esteri e per l’entusiasmo infuso dai formatori nell’attivazione e svolgimento di tali esercizi.